sabato 27 dicembre 2008

Auguri...

Buon Natale e Buon 2009 a tutti....anche se in ritardo!

domenica 30 novembre 2008

Considerazioni

Non riesco a più a capire....una situazione nasce in un modo e finisce in un altro....in un modo incomprensibile per me!
E con il tempo questo non capire porta ad una tale esasperazione che finisci per allontanarti ed andartene.
Non voglio sia così.
Però continuo a non capire!

Bea

martedì 7 ottobre 2008

Vi ricordate?

Negli ultimi mesi avevo postato il testo di una canzone dei Negrita che mi piace moltissimo....per chi non l'avesse mai sentita, ecco un video per voi, un video non originale ma creato con la canzone originale...Buon Ascolto!




Beatrice

Eccoci di nuovo!

Allora...passate le vacanze estive e i giorni necessari a concludere il mio trasferimento in una nuova città eccoci di nuovo pronti ad aggiornare il blog.

Anche se il Socccio lo vedo poco felice di ciò....ahahahahah muovi il sedere Socccio!

Chi ha avuto il coraggio di continuare a seguirci in questi mesi???
Se ci siete battete un colpo...con i commenti!

Grazie a tutti....

Bea e Brit

giovedì 12 giugno 2008

Aggiornamento....

Aggiorno il post precedente con una notizia di questa sera...lol....

Un mio amico mi fa:
"Cosa fai domenica?"
Ed io:
"Ah boh...perchè??"
E lui:
"Perchè avrei un regalino per te!!!!!!!!"
Ed io:
"E cosa sarebbe????"

A questo punto mi dice di chiudere gli occhi...li chiudo...mi prende la mano, mi mette nel palmo qualcosa....riapro gli occhi e.....avevo in mano un biglietto per il concerto di Vascooooooo!!!!!!!!!!!!
Mi son sentita morire....eheheh!

Quindi domenica....ad Ancona dal mitico Vasco!!!!

Un grazie di cuore al mio amico...uno dei migliori regali che abbia mai ricevuto lol

E lunedì a lavoro anche se tornerò alle 4 di mattina....ma per Vasco questo ed altro!!!!!!!

Beatrice

martedì 10 giugno 2008

Ecco che fine ho fatto....

Nelle ultime 2-3 settimane ho lavorato come una pazza (giuro che è vero lol).
Ho incassato uno stipendio.
Mi hanno rigato la macchina nella portiera di destra, bastardi!!!!!.
Ho evitato di firmare un contratto a tempo indeterminato per un master (scema o troppo sicura di me stessa?).
Ho perso 4 chili senza accorgermene (potrei dire che culo...lol).
Ho vinto un viaggio.
Ho vinto anche un buono vacanza per un viaggio scontato dell'80%...oltre al viaggio sopra citato (hahahahah alla faccia vostra).
Ho conosciuto due splendide persone.
Ho pensato molto...forse troppo.
Ho rivalutato tante cose.
Ho avuto molte delusioni, ma sono sempre stata e rimarrò sempre fiduciosa di mio (lol).
Ed infine ho trovato la stanza per il trasferimento.

Ecco che fine ho fatto.
Ora non chiedetemelo più ogni volta su msn, grazie!!!! ;)

Adios....Beatrice

mercoledì 4 giugno 2008

Un pò di musica...

Sex - Negrita

Fare sesso nascosti in un cesso
fumarsi una Marlboro dopo l'amplesso
oppure farlo in macchina di fianco alla strada
buscarsi un raffreddore male che vada
sentirsi un po' animali, un po' primitivi
sentire che respiri, sentire che vivi

E convincere i tuoi ad andare in vacanza
spedirli un giorno al mare e farlo in ogni stanza
provare le ricette, collaudare la cucina
usare la Nutella, usare la farina
guardare il suo corpo, scoprirne la forma
sentire dei passi... è qualcuno che torna...

Fare sesso, succhiarne la polpa
e via la vergogna e i sensi di colpa
sdraiarsi sulla sabbia, rotolarsi nel fango
carezzarle le gambe, improvvisarsi in un tango
annusarle la pelle, scoprirne l’odore
passare dal sesso a fare l’amore....

E atro che l'america
altro che la musica
quando sei selvatica
altro che l'america

E vivere una notte lunga una vita
avere il suo profumo ancora tra le dita
svegliarsi affamati e rifarlo per ore
passare dal sesso a fare l'amore....

E atro che l'america
altro che la musica
quando sei selvatica
altro che l'america


Beatrice

venerdì 30 maggio 2008

Scusami Soccio!!!
Mi dispiace tanto di essermi dimenticata il tuo compleanno, credimi!!

Mi perdoni??
Ti faccio tantissimi auguri...ti auguro di passare un bellissimo compleanno!

E te li faccio di cuore :)

Scordati anche tu del mio così saremo pari...eheheh!!
Mi dispiace davvero...AUGURISSIMI!

Ho la testa un pò confusa ultimamente...abbi pietà di me!! :(

Beatrice

sabato 24 maggio 2008

Hola!

Ho già cambiato idea....e qualcosa oggi mi và di scrivere!
Ma è solo una piccola cosa...un piccolo pensiero...non so perchè ma ce l'ho in mente e non se ne và!

Penso a Piazzale Michelangelo a Firenze...e mi dico "non ci pensare non ci pensare non ci pensare"....bene, non ci penserò ;)

Buon fine settimana a tutti!

Beatrice

venerdì 16 maggio 2008

Che effetto fa pensare di conoscere una persona e renderti conto, invece, che tutto ciò che hai visto fino ad ora era solo apparenza?


Per un pò non scriverò qua...se ne avrà voglia lo farà il mio socccio!

Saluti a todos,

Bea

mercoledì 30 aprile 2008

Colpa Del Whisky - Vasco Rossi

Sarà colpa del whisky
O sarà colpa del caffè
Ma non mi ricordo più
di te
Sarà che questa sera
Fa un freddo micidiale
Sarà che non ho neanche voglia
Di parlare
Ma no non andartene adesso
Non andartene rimani
Dimmi almeno
Dimmi almeno come ti chiami
Ma dài scherzavo dài
Ma cosa ti salta in mente
Ricordo il tuo nome
Perfettamente
Ce l'ho stampato in testa
Fin da quando t'ho veduto
L'amavo già da prima
Prima ancora d'averti conosciuto

Mi piaci tu Mi piaci tu Mi piaci tu
Ma come te lo devo dire
Mi piaci tu Mi piaci tu mi piaci solo tu
Ma come te lo devo dire

Mi piace proprio come sei
E anche quella che vuoi sembrare
Mi piace perché non ce la fai
E allora ti lasci andare
Mi piaci quando fai l'amore
E al buio ti sento respirare
Mi piaci quando riapri gli occhi
E dici di vedere il mare

Mi piaci tu Mi piaci tu Mi piaci tu
Ma come te lo devo dire
Mi piaci tu Mi piaci tu mi piaci solo tu
Ma come te lo devo dire
Mi piaci tu Mi piaci tu Mi piaci tu
Ma come te lo devo dire
Mi piaci tu Mi piaci tu mi piaci solo tu
Ma come te lo devo dire
Te lo devo dire

martedì 15 aprile 2008

Elezioni 2008: E' fatta! (post by Brit)

Visto il post della mia soccia, mi sento in dovere di dire la mia...asd!

Incominciamo dalle cose in comune: anche io godo per l'esclusione di Bertinotti e dei Comunisti da entrambe le camere del Senato (muahahahahahahhahahahahahahahahahaha!), così come di Ferrara o dei Socialisti di Boselli (ma l'avete vista la pubblicità elettorale che è andata in onda su alcuni canali privati in cui dicevano che Gesù è stato il primo comunista della storia?? Agghiacciante -_-), e sono anche d'accordo che effettivamente la gente è stufa di questi politici e quindi un calo dell'affluenza era quasi ineluttabile...

Ma qui finiscono le cose su cui sono d'accordo con la bea...credo che non andare a votare sia sbagliato, sempre e comunque, anche perchè manifestare disinteresse verso il voto equivale a manifestare disinteresse verso la politica e quindi il perpetrarsi dello status quo abbastanza indecente del nostro panorama politico...una affluenza massiccia dimostrerebbe interesse da parte della gente e quindi probabilmente, da parte dei politici, paura di fare cazzate e maggior impegno...

Detto questo, nessuno è obbligato a votare...ma mi sembra eccessiva l'aura di pessimismo che si legge dal post qui sotto...ok che i nostri politici probabilmente sono i peggiori d'Europa, ma è anche vero che queste elezioni un pò di cambiamento l'hanno prodotto: ci sono due grandi schieramenti, il Pd e il Pdl, capaci di far concentrare la maggior parte dei voti degli italiani, e sono scomparsi molti partiti, alcuni anche storici come i Comunisti, riducendo il numero di formazioni politiche presenti, eliminando il rischio di paralisi perenne che si è visto col disastroso governo Prodi. Inoltre sembrerebbe, ma questo lo vedremo solo più avanti, che si stia instaurando tra i due partiti una sorta di dialogo costruttivo, di cui sicuramente l'Italia ha bisogno. Merito quindi a Veltroni, nonostante la sconfitta, per aver impresso questo cambiamento.

Ma meno male che ha vinto Berlusconi: un altro governo di sinistra (il pd è comunque sorto sulle ceneri dei prodiani) non l'avrei retto! Sono anche contento dell'importante vittoria della Lega, che, sebbene fino a poco tempo fa aborrivo completamente, e tuttora ritengo che certi suoi elementi siano degli esseri spregevoli e ignoranti, porta avanti alcune idee interessanti e condivisibili come il federalismo fiscale e il pugno di ferro contro gli extracomunitari clandestini, che hanno davvero rotto le palle! Rimandiamoli a casa e di corsa! Se lo fanno alle prossime elezioni li voto :-)
Non credo quindi che sia fondato il terrore espresso dalla sinistra sul fatto che la lega sia una minaccia, così come non è un controsenso che al sud votino Berlusconi, dato che al Sud il Pdl era legato all'Mpa (solo al Nord con la Lega), alleanza secondo me non in contrasto con quella con Bossi...
Infine un pò mi dispiace che Casini e Berlusconi abbiano litigato, ma sono contento che l'udc sia presente in parlamento...

Non ci resta che aspettare e sperare che il terzo governo Berlusconi sia positivo e che l'Italia si rialzi davvero...mi piace l'idea dell'abolizione dell'ici e del bollo, della detassazione degli straordinari e l'auspicabile soluzione favorevole della situazione napoletana e di Malpensa (altro punto su cui anche la Lega si batte), oltre a una diminuzione delle tasse e/o aumento salariale che alla fine hanno promesso un pò tutti...e spero che, essendo un governo di destra, ci siano importanti aiuti alle imprese! vedremo!

Brit

Elezioni 2008: E' fatta! (Post by Beatrice)

Ebbene si....l'Italia ha deciso anche questa volta!
Vorrei dire ciò che penso di queste elezioni e dei suoi candidati.

Iniziamo dal principio.

Io non ho votato.
Per molti, ciò equivale a dire due cose:
1) Non votando ho negato quello che è un mio sacrosanto diritto e dovere, ragion per cui dovrei sentirmi in colpa.
2) Non votando ho permesso allo schieramento a me meno simpatico di andare al governo.
Cazzate!
Se votare è un mio diritto, lo ritengo come tale personale e quindi opinabile totalmente.
Se votare è un mio dovere credo che sia doveroso prima di tutto guardare a ciò che ritengo sia più opportuno scegliere in un insieme di possibilità.
E tra queste possibilità non ce ne era una che potesse combaciare con i miei interessi o con quelle che ritengo siano le responsabilità di un gruppo che governi.

Votare un partitello sarebbe stato inutile, come urlare contro un muro aspettando che te ne torni indietro qualcosa, il che non accadrà mai.
Non rimaneva quindi che votare uno dei due schieramenti principali, quindi scegliere tra il meno peggio.

Allora che fare?
Votare Veltroni, che all'interno della sua lista ha candidato personaggi con evidenti legami mafiosi (vedi ad esempio Mirello Crisafulli) o personaggi che hanno permesso all'Italia di sprofondare (vedi Antonio Bassolino)??
Oppure votare Berlusconi, politico e imprenditore con un passato degno del peggior delinquente, facente parte della P2 e legato a noti personaggi mafiosi??

Beh, permettetemi di dire che di fronte a queste due formidabili scelte ho preferito starmene a casa mia e vedere l'Italia andare a rotoli per una scelta che non provenisse dalle mie mani.

Detto questo, veniamo ai risultati

Partito Democratico - Italia Dei Valori
Walter Veltroni
38%
130 seggi

Popolo della Libertà - Lega Nord - Mpa
Silvio Berlusconi
47,3%
171 seggi

Sinistra L'Arcobaleno
Fausto Bertinotti
3,2%
0 seggi

Unione di centro
Pier Ferdinando Casini
5,7%
3 seggi

Partito Socialista
Enrico Boselli
0,9%
0 seggi

La Destra
Daniela Santanchè
2,1%
0 seggi

L'affluenza ai seggi è stata dell' 80,5% (3 punti percentuali in meno rispetto al 2006), la gente è davvero stufa!!

Complimentoni all'Italia, che è pronta per una nuova catastrofe!!!
Complimentoni anche agli abitanti del SUD, che hanno votato in maggiornaza il partito di Berlusconi, legato alla Lega Nord.....vorrei che qualcuno del sud mi spiegasse questa strategia, per favore, perchè io proprio non la capisco!!

C'è solo una cosa che mi ha lasciato veramente il sorriso in bocca dopo queste elezioni:
Il risultato della lista di Giuliano Ferrara!!!!!!
Permettetemi di dire che ho goduto davvero nel vederlo in mezzo alla catastrofe, con le sue idee di m..da!

E forse qualche altro motivo per sorridere ce l'ho, ed è l'esclusione di quel fantoccio che è la Santanchè dal governo e l'esclusione di Bertinotti e company, che hanno sbagliato completamente obbiettivi e mezzi in questi anni.

Ma tirando le somme, siamo pienamente sommersi di cacca ragazzi miei....qui lo dico e qui lo sottolineo!!!

Ed occupandoci di cose serie, vi ricordo che il Tibet ha ancora bisogno del nostro aiuto, quindi utilizzate lo strumento qui sotto o di fianco per scrivere all'ONU.

Beatrice

mercoledì 2 aprile 2008

Un bel riconoscimento!

Oggi mi è arrivata questa e-mail:

Complimenti! Il tuo sito ha ottenuto un nuovo riconoscimento, l' 1TRAIPIUBELLI AWARD.
In allegato troverai il riconoscimento ottenuto.
Se vuoi mostrarlo ai tuoi visitatori, mettilo nel tuo sito, in questo modo i tuoi visitatori potranno controllare la consistenza dell'attestato e del riconoscimento da te ottenuto (cliccateci sopra)!






Grazieeeeeee!!


Beatrice (e Brit)

mercoledì 26 marzo 2008

Cosa sappiamo del Tibet?

In molti, durante questi ultimi mesi, mi hanno confessato di non sapere praticamente nulla del Tibet, del perchè vi si combatte, del motivo per cui ci siano di mezzo i cinesi e molte altre cose.

Io personalmente dico sempre che abbiamo tante di quelle fonti da cui poter apprendere che basta davvero poco per iniziare a sapere....e non è una questione di cultura....è solo una questione di chiarezza, perchè c'è il bisogno di sapere in che mondo viviamo e cosa sucede accanto a noi.

Per questo ho deciso di scrivere questo post.
Per chiarire un pò cosa sta succendendo in Tibet e per dare la possibilità, a chi non ha voglia di mettersi troppo a cercare o a leggere notizie sparse, di conoscere un poco questa bellissima terra.

Innanzitutto.....la foto che vedete qui sotto rappresenta la bandiera Tibetana, almeno quella usata fino al 1950, quando cioè il Tibet, fino ad allora indipedente, fu occupato ed usurpato dalla Cina, che ne vietò da allora l'uso.



In realtà il Tibet non è un Paese od una regione ben definita, come ad esempio l'Italia o l'intera Europa, ma sono dei territori sparsi tra India e Cina (compresi nell'omonimo altopiano di cui fa parte anche l'Everest) che per secoli sono stati abitati ed influenzati dalla cultura Tibetana.
La sua capitale è Lhasa, considerata ora dalla Cina come la capitale della Regione autonoma del Tibet.

Il numero degli abitanti è attualmente incerto, in quanto molti dei Tibetani che un tempo vi abitavano sono ora fuggiti e il governo cinese, secondo fonti Tibetane, invia numerosi abitanti cinesi in questa regione al fine di nazionallizzarla totalmente.
Le stime parlano comunque di un numero intorno ai 6-8 milioni di abitanti.

Il Tibet è la patria del Buddismo Tibetano, la forma di Buddismo attualmente più conosciuta al mondo, il cui leader spirituale è il Dalai Lama.

La storia culturale e religiosa del Tibet è davvero interessante, ma soprattutto bella.
Spiegarla e narrarla qui è impossibile, perchè bisognerebbe dilungarsi in molti argomenti e non posso certo annoiarvi troppo, vi consiglio quindi di approfondire questa parte leggendo notizie su un qualunque libro di storia o su siti che abbiano però fonti storiche accertate.

Qui mi interessa parlare degli anni che seguono il 1950, perchè furono gli anni dell'invasione cinese.
L'indipendenza del Tibet fu messa in discussione dalla Cina già molti anni prima, molti infatti furono i tentativi cinesi di colonizzare questa regione negli anni antecedenti al 1950.
C'è da dire che i territori indiani e tibetani furono per anni sotto l'influenza britannica, almeno fino alla seconda guerra mondiale, ma mai tale influenza arrivò ad opprimere i territori tibetani come sta succendendo ora, anche se ciò non rende giustificabile il tentativo inglese di influenzare tali regioni a scopo economico (sono regioni strategiche dal punto di vista commerciale).

L'errore, per quanto sia sbagliato a mia volta dire così, fu quello di chiamare la Cina in aiuto contro gli stessi britannici.
La Cina colse la palla al balzo per occupare l'intero Tibet, coprendosi falsamente con la guerra di Corea.
Infatti, mentre il mondo intero guardava svolgersi la guerra tra America e Cina per la Corea, la Cina stessa inviò truppe militari in Tibet per occupare la regione, inventandosi il tema della libertà tibetana conto i britannici.

Una volta che il mondo si accorse di ciò che la Cina aveva fatto, nessuno, e dico nessuno, osò andare contro la potenza cinese e nessuno aiutò il Dalai Lama e il popolo tibetano a difendere la propria indipendenza.
Il 17 novembre 1950, il XIV Dalai Lama Tenzin Gyatso (l'attuale Dalai Lama in esilio) assunse i pieni poteri spirituali e temporali come Capo dello Stato, nonostante avesse appena compiuto il sedicesimo anno.
La Cina gli impose un accordo, il Trattato di liberazione pacifica di 17 punti.
Il Dalai Lama fu costretto a firmarlo sotto la pressione militare cinese, in quanto 40 mila soldati cinesi minacciavano di occupare Lhasa militarmente e di deporlo.

Il 23 maggio 1951 una delegazione tibetana che si trovò a Pechino solo per discutere dell'invasione, fu obbligata a firmare l'accordo sotto minaccia di un aumento di azioni militari in Tibet. Da allora la Cina usò questo documento per attuare il suo piano di trasformare il Tibet in una colonia cinese senza tenere alcun conto della forte resistenza da parte del popolo tibetano.

Nel 1952 iniziarono gli spostamenti dei cinesi nei territori tibetani per attuare la nazionalizzazione.
Negli anni a venire l'oppressione si spostò anche sulla cultura e la religione buddista, infatti moltissimi templi e luoghi di culto buddisti furono distrutti totalmente e il Dalai Lama costretto all'esilio, un esilio che dura tutt'ora.

Da quegli anni fino ad oggi nulla è cambiato.
Forse l'attenzione mediatica è aumentata, ma il popolo tibetano attende ancora di essere liberato dagli oppressori.
Molti sono i morti e i prigionieri di etnia tibetana, colpevoli solo di voler vedere la propria terra e i propri ideali liberi.

Quindi....ora che avrete, forse, un'idea un pò più chiara di cosa sia il Tibet, aiutatelo!

Basta con l'oppressione cinese.
Aiutiamo il Tibet a tornare libero!


Beatrice

martedì 25 marzo 2008

Boicottate le Olimpiadi in Cina.....

.....secondo me è giusto farlo!

Per il Tibet.....per tutti i popoli oppressi dal regime cinese......!


L'appello lanciato dagli studenti ribelli della Generazione '88 in Birmania. "Da Pechino solo silenzio e armi per i generali"
'Boicottate le olimpiadi di Pechino, per fare capire alla Cina che siete contro la giunta militare che sta dominando il nostro paese a furia di pistole e minacce'; il grido sale forte dalla Birmania verso il mondo e chiede aiuto. Sono i portavoce del movimento di ex studenti, ora attivisti democratici, 'Generazione 88' che prendono il nome dall'anno in cui si sollevarono contro i generali per chiedere libere elezioni, pagando un tributo di tremila vite umane alla repressione: Le elezioni si tennero poi nel 1990 e vennero vinte dalla Lega per la Democrazia di Aung San Suu Kii, per poi essere annullate dalla giunta militare.


La richiesta di boicottaggio degli studenti birmani giunge come terza ondata di proteste contro la manifestazione sportiva che si terrà a Pechino il prossimo agosto: parecchie organizzazioni di difesa dei diritti umani hanno protestato per come viene tacitato il dissenso politico e delle minoranze in Cina, invitando i paesi democratici a non inviare atleti nella capitale cinese; E' stato poi il tempo delle polemiche sul ruolo cinese nei confronti del Sudan, stato africano tra i maggiori fornitori di petrolio ai cinesi, criticato perchè incapace di fermare il genocidio in corso nel Darfur, regione al confine con il Chad. Due settimane fa il regista hollywoodiano Steven Spielberg si è ritirato dall'incarico di direttore artistico delle Olimpiadi per incitare la Cina a fare qualcosa per il Darfur, intervenendo presso il governo di Khartum.

"Il nostro approccio costruttivo con Pechino non è servito a nulla: non si sono attivati presso il governo militare che governa dal 1962 e la loro unica risposta è stata il silenzio e l'invio di nuovi fucili e mitragliatrici", ha dichiarato un portavoce del gruppo '88. A seguito delle costanti pressioni di altri paesi dell'Asean (organizzazione internazionale dei paesi dell'area) la giunta militare birmana ha acconsentito a quelle che hanno definito come 'aperture democratiche': la convocazione di un referendum in maggio. Per approvare una costituzione redatta da rappresentanti scelti dai militari stessi.

Alla costituzione dovrebbero seguire delle elezioni, in teoria democratiche. Comunque con calma, a partire dal 2010. La figura preminente dell'opposizione, aung San Suu Kii, è stata esclusa da eventuali consultazioni perchè "ha sposato uno straniero ed ha figli stranieri". Suu Kii è vedova dal 1999 di un professore inglese, rimasto in patria. Anche le due figlie di Suu Kii sono rimaste in Inghilterra, non potendo aiutare la madre agli arresti domiciliari in Rangun. Parecchi paesi dell'area si sono dichiarati a favore di vere elezioni libere e inclusive per il Myanmar, con la partecipazione di Aung San Suu Kii, nelle parole del ministro indonesiano agli Esteri. Secondo l'inviato speciale Onu per il Myanmar, generale Ibrahim Gambari, servono a Rangun "per arrivare ad un reale cambiamento, delle elezioni credibili, che siano inclusive"; come rammentato in una conferenza stampa congiunta con il ministro degli Esteri di Singapore, un Paese molto attivo nei contatti diplomatici per trovare una soluzione alla crisi. Per ora Suu Kii rimane senza diritto di voto; e agli arresti domiciliari, come ha passato 12 dei suoi ultimi 18 anni di vita

Beatrice

mercoledì 12 marzo 2008

La Cina si prepara alle Olimpiadi facendo strage di gatti



In vista delle Olimpiadi, la Cina si fa bella sulla pelle dei gatti. Lo riferisce il Daily Mail che denuncia la strage dei felini randagi. L'eliminazione sta avvenendo sulla scia della campagna di allarme del governo contro le malattie di cui i felini sarebbero portatori. Le autorità hanno ordinato anche ai cittadini di collaborare nel ripulire le strade dai poveri animali.

L'appello degli animalisti - Gli animalisti cinesi stanno lanciando in tutto il mondo un appello che fa davvero accapponare la pelle. Secondo quanto riportato sulle pagine del Times da Qin Xiaona, il capo di un'associazione in difesa degli animali, i gatti, ma anche i cani randagi, stanno facendo una fine orribile.

Gatti costretti in gabbie piccolissime - I felini vengono costretti in gabbie talmente piccole da non riuscire nemmeno a rigirarsi, e destinati a veri e propri lager della morte appositamente istituiti. E la situazione è molto peggiore per i cani. Le associazioni si sono offerte di aiutare le autorità per togliere dalla strade gli animali "in modo umano", ma la loro richiesta "è stata ignorata". Inoltre gli animalisti temono ritorsioni da parte dei vertici al potere, soliti a punire le voci dissidenti con il carcere se non con la pena di morte.

L'orribile modo di farsi belli - Le autorità sono irremovibili: per salvaguardare l'immagine e far apparire Pechino linda durante i Giochi in giro non ci dovrà essere nessun animale abbandonato. Strano modo di farsi belli agli occhi del mondo. Se questo massacro continua c'è da credere che per le vie gli atleti e i numerosi turisti non incontreranno neppure un randagio, ma questo per la Cina non sarà di certo né un onore, né un motivo d'orgoglio. (fonte: tiscali.it)

No comment -_-

EDIT:

se volete, firmate la petizione online:
http://www.firmiamo.it/sterminiogatticinesixolimpiadi

Brit

martedì 26 febbraio 2008

Cioccolatò 2008


Anche quest'ano è tornata la rassegna cioccolatosa di Torino, in piazza vittorio veneto, che terminerà domenica 2 marzo.

Un dolcissimo abbandono alla tentazione per eccellenza, il cioccolato, in tutte le sue forme e qualità: è con questa promessa che arriva – anzi ritorna - CioccolaTÒ 2008, la manifestazione con cui Torino e il Piemonte celebrano il loro amore per il “cibo degli dei”.

Spettacolo, cultura, musica, creatività: da venerdì 22 febbraio a domenica 2 marzo , piazza Vittorio Veneto, la piazza porticata più grande d’Europa, ospiterà il variegato mix di proposte in programma per questa sesta edizione di CioccolaTÒ.

Dieci giorni di gioiosa immersione nel mondo del cacao, attraverso percorsi pensati per soddisfare tutti i gusti: dalle degustazioni a letture e rappresentazioni teatrali in tema di cacao, dai laboratori di maestri pasticceri di fama internazionale a Scuola di CioccolaTÒ e Fabbrica di CioccolaTÒ, dalle divertenti sfide tra personaggi famosi di “Per un pugno di cacao” agli speciali radiofonici di Cocina Clandestina… e molto altro ancora.

Un vero choco-shock, che sarà contrassegnato dal principio della creatività nella progettazione, ovvero dal design.
Infatti, il 2008 è l’anno in cui Torino celebra la sua nomina a World Design Capital - capitale mondiale del design – e per questo motivo alcuni degli appuntamenti in calendario saranno all’insegna del binomio Cioccolato-Design, un legame che sarà anche al centro di una giornata di studio organizzata in collaborazione con TWDC.

CioccolaTÒ 2008 sarà dunque l’occasione per scoprire le infinite declinazioni del design applicato al cioccolato, per riscoprire i classici della tradizione e farsi conquistare dalle espressioni più innovative dell’arte cioccolatiera.
Naturalmente, ci sarà anche l’opportunità di divertirsi alla grande. Infatti, per la gioia degli amanti del pop-rock, sabato 23 febbraio in Piazza Vittorio Veneto si esibiranno i FINLEY, la band italiana che nel 2006 ha vinto gli “MTV Europe Music Awards” di Copenaghen nella categoria Best Italian Act.


Io ci sono già stato domenica...gnam! :-)

Brit

lunedì 18 febbraio 2008

Same Mistake - James Blunt

Same Mistake

So while I'm turning in my sheets
And once again I cannot sleep
Walk out the door and up the street
Look at the stars beneath my feet
Remember rights that I did wrong
So here I go

Hello, hello

There is no place I cannot go
My mind is muddy but
My heart is heavy does it show
I lose the track that loses me
So here I go

Uhuh uhuh uhuh

And so I sent some men to fight
And one came back at dead of night
Said he'd seen my enemy
Said he looked just like me
So I set out to cut myself
And here I go

Uhuh uhuh uhuh

I'm not calling for a second chance
I'm screaming at the top of my voice
Give me reason, but don't give me choice
Cause I'll just make the same mistake again

Uhuh uhuh uhuh

And maybe someday we will face
And maybe talk but not just speak
Dont buy the promises cause
There are no promises I keep
And my reflection troubles me
So here I go

Uhuh uhuh uhuh

I'm not calling for a second chance
I'm screaming at the top of my voice
Give me reason, but don't give me choice
Cause I'll just make the same mistake

I'm not calling for a second chance
I'm screaming at the top of my voice
Give me reason, but don't give me choice
Cause I'll just make the same mistake again

Uhuh uhuh uhuh

Uhuh uhuh uhuh
So while I'm turning in my sheets
Uhuh uhuh uhuh
And once again I cannot sleep
Uhuh uhuh uhuh
Walk out the door and up the street
Uhuh uhuh uhuh
Look at the stars
Uhuh uhuh uhuh
Look at the stars falling down
Uhuh uhuh uhuh
And I wonder where
Uhuh uhuh uhuh
Did I go wrong?

- Traduzione -

Così mentre mi giro tra le mie lenzuola
e ancora una volta non riesco a dormire
esco fuori dalla porta e vado in strada
guardo le stelle sotto i miei piedi
ricordando cose giuste che ho sbagliato
così vado via

ciao,ciao

non c'è posto in cui non posso andare
la mia mente è confusa ma
il mio cuore è pesante e lo dimostra
perdo il sentiero, che perde me
così vado via

e così ho inviato alcuni uomini a combattere
e uno di loro è tornato indietro al morire della notte
ha detto di aver visto il mio nemico
ha detto che assomigliava a me
così ho deciso di eliminare me stesso
e così vado via

non sto chiedendo una seconda possibilità
sto urlando a squarciagola
dammi una ragione, non darmi una scelta
perchè farò ancora lo stesso sbaglio

e forse un giorno ci incontreremo
e forse parleremo, ma non tanto per parlare
non comprare promesse perchè
non ci sono promesse che mantengo
e la mia riflessione mi turba
e così vado via

non sto chiedendo una seconda possibilità
sto urlando a squarciagola
dammi una ragione, non darmi una scelta
perchè farò ancora lo stesso sbaglio (x2)

così mentre mi giro tra le mie lenzuola
e ancora una volta non riesco a dormire
esco fuori dalla porta e vado in strada
guardo le stelle che cadono
e mi chiedo dove ho sbagliato?

martedì 29 gennaio 2008

Piccccolo Ringraziamento.....

Grazie Lele!!!!!!


Detto questo......


Vorrei riprendere qui un post di Beppe Grillo, dal suo Blog:

"Lo psiconano minaccia la marcia su Roma se non si vota subito con la legge porcata che fece approvare in tutta fretta nel 2006. La legge mantenuta in vita allegramente per due anni dal centro sinistra TOGLIE al cittadino il voto di preferenza. Vuol dire, ad esempio, che Cuffaro e Cirino Pomicino possono essere eletti senatori da Casini e da Berlusconi e i cittadini possono solo stare a guardare.Testa d’asfalto non le manda a dire sul rinvio delle elezioni: "Milioni di italiani si riverserebbero a Roma per chiederle”. Bossi ha rincarato la dose: “Se non si va al voto facciamo la rivoluzione. Ci mancano un po' di armi, ma prima o poi quelle le troviamo”. Qualche simpatizzante gli ha inviato dei proiettili calibro 38, così si porta avanti con le munizioni. In un Paese normale queste persone sarebbero almeno agli arresti domiciliari.Il probabile futuro capo del governo, del quale abbiamo perso il numero di prescrizioni, ha un paio di processi aperti. Uno per corruzione in atti giudiziari insieme all'avvocato David Mills che dovrebbe concludersi ad aprile. Straordinaria coincidenza con le elezioni anticipate. E per il quale rischia sei anni di carcere. Un altro per presunti fondi neri relativi ai diritti tv di Mediaset. In nessuna democrazia del mondo una persona potrebbe candidarsi premier con due processi a carico. Pensate a Obama o a Hilary accusati di corruzione. Ho il sospetto che l’Italia non sia più, da tempo, una democrazia, ma una dittatura morbida.Alla marcia su Roma va data una risposta ferma e implacabile. Italiani!!!!!!!!!!Tutti alla “Gita su Roma”. Se lo psiconano suonerà le sue trombe, noi suoneremo le nostre campane. In caso di marcia organizzerò una gita turistica di massa nella Città Eterna. Il percorso si snoderà attraverso le sedi di partito. Un’occasione irripetibile per vedere dal vivo i ruderi della politica. E fotografare i nostri dipendenti. Un evento da raccontare ai nipoti. Meglio della caduta del Muro di Berlino. Italiani!!!!!!!!!"


Ma io dico...l'Italia è al limite, e come al solito tutti loro pensano alla vittoria....chi festeggia, chi fa conferenze propagandistiche, chi dice "ve l'avevo detto...".....e a noi cittadini chi ci pensa?

La sinistra praticamente non esiste più, perchè se quella che ha governato fino ad oggi era sinistra, allora qualcosa non va di certo...la destra non è ancora riuscita a liberarsi dello psiconano, e credo che non ce la farà, a meno che non intervengano "causa naturali"....!

Con quale fiducia gli italiani possono tornare al voto?
Votare per cosa poi?
Per ritrovarsi ancora e ancora e ancora presi per il culo da un branco di inetti che pensa ad aumentarsi lo stipendio ogni anno, mentre le famiglie italiane faticano a comprarsi il pane?

Mah....chi vivrà vedrà....faciamoci sentire di più però!

Beatrice

martedì 22 gennaio 2008

Quando i Blogger si uniscono!



E' partita da Valerio l'idea di creare una grande community di blogger pronta a consigliarsi e a far partire iniziative di gruppo. L'obiettivo è di creare una chat per blogger di ogni tipo in cui ci si può scambiare aiuti per: la grafica,i post ,i servizi di pubblicità, i widget, i tools e tutto quello che riguarda la blogosfera. Un post Gemello è stato già creato su Un Post Al Web ! CHIUNQUE VOLESSE PARTECIPARE. CI AGGIUNGA NEI CONTATTI MSN:

marco_bellomo@hotmail.com


quelcherestadelblog@hotmail.com


oppure lasciate un commento di adesione e vi contattiamo noi!




Entra a Far Parte Della Comitiva Blogger

mercoledì 16 gennaio 2008

Mah.....

Stanno creando un sacco di polemiche per via del mancato discorso del Papa all'università La Sapienza di Roma......

....e quando è venuto in Italia il Dalai Lama, come è stato accolto???

Tutte le autorità politiche a parlare di discriminazione....maleducazione....dittatura....quando loro stessi hanno ignorato la presenza del Dalai Lama in Italia....facendo finta di nulla(a parte qualche politico)!

I telegiornali poi....!!!

Per fortuna che il nostro è uno Stato laico!

Beatrice

venerdì 11 gennaio 2008

Incubus - Nowhere Fast

Will I ever get to where I'm going?
Will I ever follow through with what I had planned?
I guess it's possible that I have been a bit distracted
And the directions for me are a lot less in demand.
Will I ever get to where I'm going?
If I do, will I know when I am there?
If the wind blew me in the right direction would I even care?
I would.

I take a look around; it's evident the scene has changed.
And there are times when I feel improved upon the past.
Then there are times when I can't seem to understand at all
And yes it seems as though I'm going nowhere...
Really fucking fast.