mercoledì 1 agosto 2007

Tutta colpa del destino...

Leggendo il libro "Un uomo", di Oriana Fallaci, mi sono imbattuta in queste parole che riporto:

"...negare il destino è arroganza, affermare che noi siamo gli unici artefici della nostra esistenza è follia: se neghi il destino, la vita diventa una serie di occasioni perdute, un rimpianto di ciò che non è stato e avrebbe potuto essere, un rimorso di ciò che non si è fatto e avremmo potuto fare, e si spreca il presente rendendolo un'altra occasione perduta..."


Parole sante!
Io per prima ammetto di esserci andata molto vicina a negare la sua esistenza...in fondo, cos'è il destino?
E' lui che decide per me?
O sono io che permetto a lui di far accadere cose che vorrei io stessa?

Credo sia una via di mezzo...credo che ognuno di noi abbia un destino, deciso o voluto non so da chi.
Credo che se ora, in questo istante, io sono qui, è perchè così deve essere...credo che alcuni incontri nella vita non siano casuali, e che, per un motivo o l'altro, se li hai fatti, c'è sempre un perchè dietro.

Per chi crede, il destino è Dio.
Per me, il destino è la vita stessa.
Sono le scelte che si fanno, le cose che si pensano, gli incontri, voluti o meno che siano, le parole dette e quelle non dette, uno sguardo, una carezza, una sensazione, un sentimento.
Perchè fare una cosa piuttosto che un'altra?
Andare in un posto invece di un altro?
Capitare proprio lì e sapere che, tra milioni di persone, ci sei capitata proprio tu?

Come lo vogliamo chiamare tutto ciò?
Casualità?
No...non credo...perchè se tutto fosse un caso io non sarei qui a scrivere e a dire che se scegli una strada piuttosto che un'altra, è perchè in fondo a quella via c'è qualcuno che ti aspetta.
O qualcosa.
O entrambe le cose.

Beatrice

10 commenti:

  1. Non sò socia....credere nel destino significa accettare il fatto che la nostra vita è già decisa, che non siamo altro che marionette che si comportano in un certo modo già scritto e già deciso...io preferisco credere che siamo noi artefici del nostro destino, che la nostra vita sia una serie concatenata di fatti più o meno casuali su cui abbiamo potere decisionale...anche se talvolta capita di pensare che certi incontri, certi episodi non siano del tutto casuali....chissà...

    RispondiElimina
  2. Credere nel destino non significa accettare una vita già decisa, tant'è che siamo dotati di libero arbitrio...significa solo essere consapevoli che il caso non esiste e che a tutto c'è un perchè.....o no?

    RispondiElimina
  3. Non sò....io il destino lo intendo così, come un qualcosa di già deciso...e credo nell'esistenza del caso...poi magari nel mezzo sta la verità:-)

    RispondiElimina
  4. Notredame3/8/07 18:42

    Io sono ateo.

    Nel senso che credo che non ci sia un disegno superiore a noi.

    Io sono superiore :-)

    Ma credo nel destino.(prima contraddizione :-) )

    O forse mi piace solo pensare che ci sia.

    Ma al contrario del Capo (che se ne sta lassù a lodarsi tutto il giorno e non tira mai fuori la testolina),credo che ogni tanto si faccia vivo come ha detto Bea.
    Nelle parole,nei gesti,negli incontri.

    O forse mi piace crederci perchè il tutto acquista più gusto.
    Mi fa apprezzare certi rapporti,certi luoghi e certi eventi.

    Riesco a dare un'importanza maggiore alle persone.
    Riesco a dare più intensità nei rapporti.
    A me il destino sta un pò sulle palle.
    E' testardo ,cocciuto,ironico e a volte pure bastardo.
    Però gli voglio bene.
    E lo ringrazio.

    Quando il pc non andava e chiesi aiuto a Brit con gli m.p. e la stessa sera mì arrivò il messaggio di Bea che mi chiedeva il contatto su msn(e che io non avevo....capito???),voi lo avreste saputo che si sarebbe formata la Triade CoLLLioni?

    Voi,non so.
    Ma io qualcosa sentivo.

    P.S:Tra poco vado in ferie.
    Ne ho bisogno.
    Sono esaurito.
    Mi mancherete.

    RispondiElimina
  5. Buone ferie Notre..

    Come ricordi anche tu, il primo pm te lo mandai io....chissà perchè...!

    Goditi le ferie CoLLLione....

    scmm.......!

    RispondiElimina
  6. scmm??

    gli hai dato della scimmia? lol

    Buone ferie collione! a presto!

    RispondiElimina
  7. No....non gli ho dato della scimmia :)

    RispondiElimina
  8. Notredame6/8/07 18:46

    OOOOHHHH
    ...
    Io non sono normale...

    Esco dall'acqua,mi volto e che leggo presso un bar/pub/chiosco/quellochevuoi....."Internet point".....

    Ho pensato....non posso non salutare!!!!!

    Statemi bene eh....

    Mi sa che fo fuga per venire a leggere le vostre risposte uno di questi pome.

    Brit...se non ti becco..Buone ferie a Barcellona.

    Bea...oh...sono sobrio da giovedì sera!!!!!!aiuto!!!!!


    scmm?...questa non so se l'ho capita.......poi confrontiamo se c'ho azzeccato o no!!!

    Ciaooooo

    RispondiElimina
  9. ahahahahah! ciao notre!
    grazie e buone vacanze anche a te!

    RispondiElimina
  10. Ma ciao villeggiante! :)

    Come procedono le ferie?
    Tutto bene?

    Io nel frattempo continuo a stare al bancone...ma di mattina! lol

    Ahahahahah pure io non bevo da giovedì....si rimedierà...spero ;)

    RispondiElimina

A causa dell'alta attività di spam, mi son vista costretta ad utilizzare il riconoscimento attraverso scrittura....sorry :)
Bea